lunedì, 22 luglio 2024
  Username:   Password:
Ricordami su questo PC
Nei mesi di luglio e agosto gli uffici di segreteria aprono solo su appuntamento via email (info@azionecattolicare.it) o chiamando il numero 339 2357174







Azione Cattolica
e Unità Pastorali di Correggio

Beata Vergine delle Grazie
Beato Carlo Acutis
Santi Pietro e Paolo


Fatti di voce

Percorso formativo per adulti


Per il secondo anno consecutivo, le Presidenti Parrocchiali di Azione Cattolica di Correggio in collaborazione con i parroci delle Unità pastorali correggesi, hanno preparato un percorso formativo in quattro tappe per gli adulti. Il tema è stato quello proposto dall’AC Nazionale: La voce! Come ci è quotidiana la voce che ci mette in relazione con gli altri e con Dio in mille modi e con tante modulazioni diverse.

Gli incontri hanno avuto un buon seguito di partecipazione e di attenzione e questo ci sprona a continuare a fare bene per il servizio alla nostra Chiesa locale.

Clicca sulle immagine per allagarle

Le Presidenti di AC correggesi



Marted 7 marzo 2023
a san Prospero

A viva voce


con don Alberto Debbi
Il viaggio di evangelizzazione degli apostoli anche il nostro viaggio. Si intreccia con la nostra vita e ci chiede di abitare la Galilea delle nostre città

Don Alberto ci ha fatto scoprire la “voce” di Dio nella nostra vita.

Il primo a farsi sentire è Dio attraverso la sua Parola, l’aiuto di chi ci sa guidare, gli avvenimenti che ci capitano. Scoprire la presenza di Dio nella nostra vita ci spinge al cambiamento, ci sconvolge la vita.

La voce di Dio è la voce di un vivente, ha qualcosa da dire nella concretezza dell’oggi, in un dialogo vero e ci spinge a cambiare, a prendere in mano la nostra vita.

È una voce che ci smuove. Gesù è vivo, presente.

“A viva voce”: è una spinta a muoverci, ad andare incontro agli altri, a cercare la relazione. Il primo a cercare la relazione con l’uomo è Dio che ci parla “come ad amici” e ci invita alla comunione.

La sua voce è unica, agisce, è efficace. A noi è chiesto di affidarci, di credere.

Lui ci ha comunicato la sua Parola “a viva voce” e ora tocca a noi renderla concreta nella nostra vita.

Ascolta l'audio dell'incontro

Clicca sulle immagine per allagarle


Marted 14 marzo 2023
nella chiesa di Fosdondo

Dare voce


con suor Ines Talignani - Casa della Carità
Essere testimoni non altro che dire: io l'ho incontrato
Biagio Conte: quanta vita nelle strade del mondo

In questo incontro, il ricordo di Fratel Biagio Conte e la testimonianza di Suor Ines delle Case di Carità hanno dato voce ai poveri.

Suor Ines Talignani ci ha parlato della sua testimonianza prima e dopo esser diventata sposa di Cristo. Fa parte delle suore della Casa della carità, dove è entrata a 32 anni, dopo una precedente vita professionale impegnativa e avventurosa come magistrato in Sicilia

È stata una serata di grande respiro dello Spirito dove dal racconto della vita precedente di Magistrato, Suor Ines ci ha condotto verso la sua attuale vita di consacrata. Due vite diametralmente opposte, ma entrambe vocazionali.

Ascolta l'audio dell'incontro

Clicca sulle immagine per allagarle


Sabato 1 aprile 2023
nella chiesa di Fatima

Sotto voce


con mons. Luciano Monari
La preghiera del cuore. Nell'intimità è possibile scoprire da dove Egli tragga forza e ispirazione

Don Luciano ci ha guidato a capire la profondità della veglia pasquale.

Nella liturgia della veglia pasquale troviamo l’espressione più alta di preghiera. Col fuoco “nuovo” accendiamo il cero pasquale simbolo della luce di Cristo che illumina il nostro cammino terreno, cammino verso la vita e non verso la morte. Entrando in chiesa in processione ricordiamo il cammino di Gesù da questo mondo al Padre col dono di sé sulla Croce per la salvezza del mondo. La croce diventa strumento per trasformare il male in bene. Si tratta di una nuova creazione che ci rende partecipi della Pasqua del Signore.

La preghiera non serve per far conoscere al Signore le nostre necessità, Lui sa di cosa abbiamo bisogno; ci serve per metterci davanti al Padre col desiderio di migliorarci. Recitare il Padre Nostro serve per imparare ad amare Dio: con la consapevolezza di essere “figli” e di avere dei “fratelli”, chiediamo innanzitutto la grazia di mettere Dio al primo posto nella nostra vita e poi, nella giusta gerarchia, chiediamo al Signore ciò che è necessario alla nostra vita quotidiana e ci riconosciamo bisognosi del suo perdono e ci impegniamo a perdonare i nostri fratelli. “La preghiera è un apprendistato dei desideri giusti collocati nell’ordine giusto”. Mettere Dio al primo posto e la volontà di Dio come desiderio supremo significa mettere in ordine la mia vita di cristiano perché Dio è sommo bene.

Clicca sulle immagine per allagarle

Prima meditazione

Prima parteSeconda parteTerza parte

Seconda meditazione: il Padre nostro


Venerd 14 aprile 2023
nella Basilica di san Quirino

A voci alterne


concerto vocale polifonico della corale Schola Cantorum Sancta Cecilia dell'Unità pastorale beato Carlo Acutis
L'armonia del canto e dell'accordo tra le persone che sanno ascoltarsi e creare polifonia

Grazie alla Schola Cantorum Sancta Caecilia, la chiusura del nostro ciclo di incontri Fatti di Voce ci ha portato ad una serata speciale di riflessione e di canto che ci ha fatto sentire la meraviglia di unire le nostre voci nella lode e nella supplica.

Voci che si fondono in un solo suono da sole o accompagnate dal suono dell’organo che è la voce che si fa musica, ci hanno fatto riflettere sulla meraviglia del canto a cui tutti possiamo, dobbiamo partecipare perché se come dice Sant’Agostino “chi canta prega due volte” tutti siamo stati coinvolti ad esprimere nel canto la preghiera a Maria nella quale la corale ci ha coinvolto aprendo la serata con il canto del Magnificat e chiudendo con il canto del Regina Caeli.

Canto che è preghiera liturgica nelle celebrazioni, canto che si fa ricordo per mantenere viva la memoria, che si fa viatico per accompagnare l’ultimo viaggio verso la casa del Padre, che si fa Gioia per annunciare a tutti la Gioia di Gesù Risorto.

Clicca sulle immagine per allagarle

Programma

Una voce che si fa preghiera - liturgia


Una voce che si fa ricordo


Una voce che si fa musica


Una voce che si fa viatico


Una voce che si fa gioia




Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla - Atto normativo

sito registrato nella