giovedì, 3 dicembre 2020
  Username:   Password:
Ricordami su questo PC






Comunicati stampa
dell'Azione Cattolica Italiana

archivio comunicati stampa »

Martedì, 13 Ottobre 2020

Dagli incontri di migliaia di studenti e studentesse di tutta Italia nasce il Manifesto nazionale La Sfida Possibile: una raccolta di proposte concrete perché la scuola italiana esca al più presto dalla situazione emergenziale in cui si trova da anni, ben prima della diffusione della pandemia. Il Manifesto verrà presentato in diretta streaming il 16 ottobre alle ore 18: verrà consegnato alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, per intensificare il dialogo già avviato tra il Ministero di viale Trastevere e il Movimento Studenti di Azione Cattolica (Msac).

L’incontro del 16 ottobre si svolgerà a Roma, in via della Conciliazione 1, e sarà trasmesso in streaming dalle ore 18 sul canale Youtube e sulla pagina Facebook del Msac. Durante la diretta, dopo il saluto della Ministra Azzolina e del Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana Matteo Truffelli, studenti e studentesse del Msac presenteranno il Manifesto nazionale confrontandosi con Valentina Soncini, Dirigente dell’IIS Enzo Anselmi Ferrari di Monza.

Il progetto parte lo scorso aprile, quando il lockdown ha messo fortemente in difficoltà il mondo della scuola portando sotto i riflettori problemi strutturali del sistema di istruzione. Invece di fermarsi a osservare le difficoltà, gli studenti e le studentesse del Msac hanno scelto di avviare un percorso di studio, riflessione e condivisione di idee riguardo quattro tematiche fondanti dalle quali ripartire: l’edilizia scolastica, la didattica, la rappresentanza e il benessere nell’età della scuola. Dalle centinaia di incontri tra studenti, svolti in presenza e in sicurezza durante tutta l’estate, sono emerse le proposte dei gruppi territoriali; attraverso un meeting online di tutti i responsabili locali del Msac si è discussa la bozza del Manifesto e si è giunti a una sintesi finale; ora il Movimento Studenti di Azione Cattolica è pronto a presentare alla Ministra, ai docenti, ai dirigenti scolastici e a tutta la società civile le proprie idee per la costruzione della scuola più formativa, sostenibile e solidale che gli studenti meritano. Tra le proposte del Manifesto nazionale c’è la richiesta di investimenti sulla scuola per l’assunzione di nuovo personale docente, la ristrutturazione degli edifici perché siano ambienti sicuri e funzionali all’apprendimento, l’apertura di sportelli di ascolto per gli alunni, il ripensamento del sistema di valutazione degli apprendimenti e la valorizzazione della partecipazione studentesca nella vita degli istituti scolastici.

Appare evidente, quindi, che il titolo del Manifesto sia un appello a ciascuno di noi perché una riforma seria del sistema di istruzione venga considerata da tutti La Sfida Possibile che ci attende. Affinché gli studenti e le studentesse non siano lasciati soli in questo arduo e delicato percorso, siamo invitati tutti a partecipare alla presentazione del 16 ottobre e a sostenerli con il nostro incoraggiamento.

Roma, 13 ottobre 2020




Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla - Atto normativo

sito registrato nella